Il Segreto, Severo medita vendetta contro Hernando: anticipazioni del 18 aprile

Candela ne è felice, ma anche preoccupata perché invece lei ancora non è riuscita a dare un figlio a Severo. Emilia si recherà da Francisca informandola che il padre, Raimundo Ulloa è stato arrestato e chiedendo il suo aiuto.

La soap opera Il Segreto andrà in onda anche per il giorno di Pasqua, ma con un cambio di orario cioè alle ore 19. Non tutti sono a conoscenza del dramma di Candela e di conseguenza attribuiranno al suo scarso entusiasmo un altro significato quasi come se la donna non fosse realmente contenta per Sol e Lucas.

Le anticipazioni Il Segreto continuano a tenerci compagnia anche per la trama della puntata che verrà trasmessa lunedì 17 aprile 2017, e ci rivelano che mentre Matias deve rassegnarsi all'idea che la storia fra lui e Prado è definitivamente archiviata, Emilia e Dolores, preoccupate per quello che sta accadendo a Puente Viejo, decidono di chiedere aiuto a Francisca Montenegro. Hernando ammette tutto sia davanti a Camila che davanti a Severo, il quale giura di vendicarsi.

Intanto, il nuovo Intendente delegato dal governo è un losco figuro rispondente al nome di Cristobal Garrigues.

Il Bayern Monaco vuole Insigne: "Il parere di Ancelotti è positivo"
Il Napoli accelera i tempi per il prolungamento del contratto di Lorenzo Insigne . Se ho parlato di lui con Ancelotti?

E i problemi aumentano quando in paese arriva la Guardia reale e inizia ad arrestare tutti gli uomini di Puente Viejo. Alfonso e Ramiro cercano di rintracciarlo, ma il militare sembra svanito nel nulla.

Donna Francisca consegnerà a Severo un documento misterioso che potrà contenere grandi verità.

Secondo le anticipazioni de Il Segreto, Beatriz fa con Matías quel che Hernando ha fatto con Rogelia: si confida. Non riescono a rintracciare Longinos e nessuno gli dà delle risposte. Camila propone a Beatriz di partire per indagare su Hernando. La ragazza riconosce in Hernando l'uomo che tormenta da sempre i suoi incubi e manifesta i suoi timori a Camila.


Popolare

COLLEGARE