Lione, Genesio: "Contro la Roma saranno le sfide più importanti della stagione"

Ritorna l'Europa League e la Roma è pronta a cambiare ancora.

Il presidente aveva dichiarato di puntare sull'Europa League... Sono due sconfitte che fanno male ma sono solo due sconfitte. Cercheremo di mettere in difficoltà la Roma.

Per Nainggolan. Ti senti di assicurare che Roma sarà casa tua anche il prossimo anno? Due gli ex della partita: il difensore Yanga-Mbiwa, oggi al Lione, in forza alla Roma nella stagione 2014-2015, e il centrocampista Clément Grenier, preso in prestito a gennaio dalla Roma proprio dal Lione, dove ha giocato nelle giovanili dal 2002 e in prima squadra dal 2009. Potrebbe uscire una finalista da Lione-Roma? Siamo una squadra forte che sa trovare soluzioni anche nei momenti particolarmente difficili. Fekir? E' al 100%, si è allenato bene per tutta la settimana. "Sono peggiorato in tutto, vedo ombre dappertutto".

Genesio: "Assolutamente no, siamo una squadra offensiva, insisterò affinché i miei attaccanti tornino indietro a recupare palloni e ripartire".

Ricorderete le partite contro la Juventus?

Il Barcellona può rimontare lo 0-4 contro il PSG?

Come si preparano i giovani a un match così importante?

"Li preparo allo stesso modo, abbiamo visto dei video della Roma e faremo del nostro meglio". L'apporto dell'argentino infatti si riassume in due numeri facilmente in due numeri: 12 gol ma, soprattutto, 16 assist, peculiarità in cui doppia il brasiliano. Allora si prova a fare la partita, avendo tutte quelle attenzioni che il caso vuole, ma si prova a giocarsi la partita tentando di vincerla, mantenendo equilibrio ma tentando di vincerla.

Champions League: il Real Madrid atterra a Napoli alle 13.05
Ressa incredibile di tifosi che hanno cercato di prendere d'assalto il pullman del Real. Ma la scaramanzia, a Napoli sopratutto, non è mai troppa, anzi.

"Sì, abbiamo fiducia in lui".

Quante possibilità avete di passare? "Vorranno reagire e proveranno a fermarci". Io cerco di fare bene come ho sempre fatto.

"Hanno giocato due ottime gare contro la Juve nel girone di Champions" ha continuato Spalletti. Cosa ne pensa del Barcellona?

Lacazette:"In meno? Centimetri (ride, ndR)". Infine su Dzeko: "E' una questione di centimetri, fa parte del top degli attaccanti internazionali in Europa. Gente forte deve però avere una testa forte per sopportare queste piccole tensioni in più". "Preferisco seguire il mio staff".

"Sì, io gioco sempre dando il meglio di me e spero di segnare". Io ora penso solo a fare bene, poi sono cose che si vedranno più avanti.

Potete passare il turno contro la Roma?

A Bordeaux non siete riusciti a recuperare tanti palloni... Nell'ottica di una doppia sfida, queste le considerazioni del mister sulla gara d'andata: "È chiaro che questo tipo di sfide si giocano considerando anche che c'è un'altra partita, si giocano in 180 minuti".


Popolare

COLLEGARE