I volontari dell'AISM in piazza per raccogliere fondi

Torna la 'Gardenia di Aism' e anche quest'anno l'Associazione Italiana Sclerosi Multipla sarà presente con i suoi volontari in moltissime piazze della provincia.

I fondi raccolti saranno impiegati in progetti di ricerca mirati in particolare alla sclerosi multipla pediatrica.

La sclerosi multipla è una malattia cronica, imprevedibile e progressivamente invalidante; una delle più gravi del sistema nervoso centrale. Colpisce maggiormente le donne, in un rapporto di 2 a 1 rispetto agli uomini. Il 50% delle persone con SM sono giovani, cui spesso la malattia viene diagnosticata tra i 20 e i 40 anni, nel periodo della vita più ricco di progetti. Ogni 3 ore una nuova diagnosi: 3 mila nuovi casi ogni anno. I bambini colpiti da sclerosi multipla in Italia siano circa il 10% dei casi totali di SM.

La Sclerosi Multipla si manifesta per lo più con disturbi del movimento, della vista e dell'equilibrio, seguendo un decorso diverso da persona a persona. L'Aism opera non solo sul territorio nazionale, ma su tutto il pianeta, con lo scopo mirabile di sostenere la ricerca sulle forme progressive di sclerosi multipla, ancora priva di terapie utili.

Emma Watson in nero alla première de La Bella e La Bestia
LeTont (in originale LaFou), interpretato dall'attore americano Josh Gad, è la spalla dell'antagonista Gaston . Lo ha rivelato lo stesso regista Bill Condon che preannuncia: "Ci sarà anche una scena esclusivamente gay".

Testimonial dell'iniziativa "La Gardenia di AISM" sono Antonella Ferrari attrice e persona con SM, da sempre madrina dell'Associazione, la giornalista Gaia Tortora, Cristel Carrisi, conduttrice televisiva e cantautrice, Paola Marella, Architetto e conduttrice TV e la cantautrice Annalisa. Tuttavia la causa e la cura risolutiva non sono ancora state trovate. "Insieme per sconfiggere la sclerosi multipla". I clienti del Gruppo possono sostenere l'AISM tramite home banking effettuando un bonifico con azzeramento delle commissioni utilizzando la funzione Bonifici Solidarietà.

Per Bisceglie è una novità, anche se l'iniziativa solidale coinvolge da anni 5.000 piazze italiane.

I gazebo dell'associazione con i volontari che, oltre a vendere le gardenie, sono a disposizione anche per dare informazioni: a San Giovanni sotto il loggiato di Palazzo d'Arnolfo sabato e domenica dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 18, presso la Coop di San Giovanni, per l'intera giornata di sabato alla Coop di Terranuova, domenica dalle 9 presso l'ipermercato "Coop.Fi" di Montevarchi, infine domenica mattina in piazza Matteotti a Loro Ciuffenna.


Popolare

COLLEGARE