Hamsik, il Napoli può far male al Real

"Non c'è tattica difensiva che può fermare il talento, la marcatura a uomo sarebbe inutile, altrimenti Platini non diventava Platini, Maradona non diventava Maradona". I dati sono obbligatori al fine di autorizzare la pubblicazione del commento e non saranno pubblicati insieme al commento salvo esplicita indicazione da parte dell'utente. "Sarà una notte magica comunque vada, con la certezza che questo tipo di partite vogliamo ancora giocarne in futuro, perché questo club ha dimostrato di poter essere nelle alte sfere del calcio internazionale". Sono tutti da valutare tra oggi e domani. Fare bella figura questa sera vorrebbe dire per i giocatori del Napoli entrare definitivamente nel cuore dei veri tifosi azzurri e permetterebbe alla città di vivere un suo momento di riscatto e di rivincita sociale e umana, cosa che il calcio ha spesso permesso anche ad altre latitudini. "Abbiamo fatto bene per 86', poi abbiamo sbagliato una rimessa e da lì siamo andati nel panico nel finale".

"La responsabilità è sulle loro spalle: vanno in gol da 46 partite di fila, sono i più ricchi e forti e oltre alle qualità tecniche hanno anche spiccate doti fisiche, come il colpo di testa". Loro sono i campioni del mondo, ma noi abbiamo la tifoseria campione del mondo e domani lo vedrà tutta l'Europa. "Una vittoria così ci dà qualcosa a livello mentale e fisico, ci dà forza". Bella immaginazione, ma non dobbiamo immaginare, dobbiamo giocare. "Secondo me l'urlo The Champions si sentirà fino a Torino". E' nettamente una delle partite più importanti della mia carriera. "Ce ne sono state tante, sicuramente sarà una di quelle che non dimenticherò". Abbiamo preso goal su due piazzati, si deve migliorare.


Popolare

COLLEGARE