Bando per le periferie, Raggi: "Progetti per 50 milioni di euro"

Non ne ho sentiti, e nemmeno i cittadini.

Roma, Raggi: via libera al bando per le periferie.

Il Faro on line - La rinascita dei forti Trionfale e Boccea, la riqualificazione di Corviale, di San Basilio, del Litorale romano. "Un investimento di 50 milioni di euro per riqualificare le periferie". Sarà a questo punto il governo a scegliere quali privilegiare. "Abbiamo presentato due progetti su due forti importanti: il Forte Trionfale e il Forte Boccea". Altri "progetti importanti riguardano la riqualificazione di Corviale e San Basilio", ha aggiunto Raggi, mentre ci sono "4 milioni per lo sviluppo delle Pmi nelle periferie". Previsti 13,096 milioni di euro di spesa (operazione che produrrà un risparmio di 1,2 milioni di euro l'anno); il Polo produttivo delle arti e dei mestieri del Teatro dell'Opera, per 9,5 milioni di euro; l'Ecomuseo Casilino AD DUAS LAUROS Progetto di riqualificazione e sicurezza urbana, per 7,430 milioni di euro. I progetti dovranno avere a oggetto la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie delle città metropolitane, dei comuni capoluogo di provincia e della città di Aosta. "Abbiamo approvato oggi le delibere sulla riqualificazione delle periferie", ha spiegato la sindaca Virginia Raggi al termine della riunione, parlando di "bandi che ci consentiranno di accedere a fondi per ricucire il tessuto urbano periferico e riqualificare le aree verdi". Speriamo che il governo al quale arriveranno questi progetti voglia approvarli e voglia finalmente consentire a Roma‎di ripartire con un nuovo concetto di urbanistica che sia consumo di suolo zero e che rispetti una nuova visione della città. I tempi? Queste alcune delle risposte fornite dalla presidenza del consiglio dei ministri relative ai criteri di valutazione delle proposte presentate nell'ambito del bando per la riqualificazione delle aree periferiche in Italia, le cui domande vanno presentate entro il prossimo 31 agosto 2016.


Popolare

COLLEGARE