Giorgia Meloni in visita a Salerno ea Napoli

La leader di Fdi non ha riportato conseguenze, è stato ancora spiegato.

"Ci auguriamo che Giorgia Meloni venga a Pontedera per contribuire a mantenere un clima sereno e disteso, elemento fondamentale per chi si muove e si esprime in un contesto democratico - dichiarano Floriano Della Bella e Selene Caselli, rispettivamente segretario dell'unione comunale e capogruppo in Consiglio Comunale del Partito Democratico - auspichiamo che sia proprio lei a dare il buon esempio ai suoi, compilando correttamente i consueti moduli utilizzati da tutti e mettendo così finalmente la parola fine a una polemica inutile e pretestuosa". Tra cui anche quello di Laura Boldrini. La leader di "Fratelli d'Italia" è stata circondata e insultata, protetta dalle forze dell'ordine che hanno contenuto l'assalto. Una volta salita in auto, hanno riferito dalla federazione toscana di Fdi, il mezzo è stato circondato dai manifestanti che hanno tirato calci sulla carrozzeria. Postando il video sulla sua pagina Facebook, la Meloni ha poi raccontato di essere stata colpita da una bottiglia di plastica e da uno sputo.

A proteggere la Meloni c'erano i poliziotti.

"A Livorno oggi le due Italie che si confrontano il prossimo 4 marzo - ha detto Meloni ai giornalisti - da una parte Fratelli d'Italia che parla con i commercianti, con le persone comuni, di sicurezza, di tutela del piccolo commercio, di identità, di marchio italiano". Dall'altra i soliti quattro deficienti dei centri sociali che quattro giorni fa in branco prendevano a calci un brigadiere dei Carabinieri mentre era a terra. Per effetto della legge 30 approvata nel 1998 dal governo Prodi, gli extracomunitari sono assunti a prezzi stracciati a bordo delle navi, a scapito di migliaia di italiani che oggi restano a casa senza lavoro. A lei è arrivata la solidarietà da tutto il mondo politico, a partire dal ministro degli interni Marco Minniti.


Popolare

COLLEGARE