Agenzia delle entrate: "Recuperati nel 2017 20 miliardi di evasione fiscale"

Non a caso lo stesso Partito democratico poco prima aveva twittato: "Nuovo record nel recupero dell'evasione fiscale in Italia, superati i 20 miliardi". "La riscossione è in crescita, non è un fenomeno una tantum, ma strutturale".

I dati dell'Agenzia delle Entrate, presentati dal direttore Ernesto Maria Ruffini, sono in crescita del 5,8% rispetto al 2016. "Si tratta di un processo che richiede tempo, ma ci sono di anno in anno passi successivi che stiamo compiendo, dallo split payment alla fatturazione elettronica", ha sottolineato, definendo comunque "incoraggiante" il quadro tracciato dal direttore dell'Agenzia. In particolare, fanno sapere, i contribuenti che hanno presentato domanda di adesione alla rottamazione sono 1,5 milioni, mentre sono 6,3 milioni le cartelle e gli avvisi che sono stati oggetto di pagamento delle rate. Grazie alle lettere inviate dall'Agenzia delle Entrate, gli incassi hanno messo a segno un balzo del 160%, arrivando a 1,3 miliardi. Infine, 7,4 miliardi derivano dai ruoli, in aumento del 54,2% anche grazie alla rottamazione delle cartelle.

Insomma, il gettito fiscale aumenta negli anni - è innegabile - ma non tutto è frutto di controlli fiscali e gli strumenti - anche quelli una tantum - per la lotta contro l'evasione stanno dando il loro prezioso contributo. "L'evasione fiscale è un fenomeno complesso e a formazione complessa", ha aggiunto parlando in apertura di Telefisco 2018, l'evento del Sole 24 Ore. I miliardi riscossi dall'Agenzia della Riscossione (ex-Equitalia) per conto dell'Agenzia delle Entrate sono stati 4, mentre gli altri 2,5 sono stati incassati per conto di Inps, Comuni, Camere di Commercio ed altri enti. E di quei 7,4, 6,5 miliardi sono appunto il risultato della definizione agevolata i cui termini sono stati più volte riaperti per massimizzare gli introiti.

Il gettito spontaneo legato ai principali tributi gestiti dall'Agenzia delle Entrate, ovvero imposte dirette, imposte indirette e imposte regionali e comunali, si e' attestato a 412,6 miliardi (dato non definitivo) nel 2017, in aumento dell'1,9% rispetto al 2016. "Se complessa è l'evasione fiscale anche la soluzione deve essere articolata, deve seguire un approccio olistico di medio periodo e quindi dobbiamo avere interventi mirati ad ognuna delle cause dell'evasione fiscale, coordinate tra loro".


Popolare

COLLEGARE