Short track, Arianna Fontana: "Essere portabandiera mi dà la carica!"

L'Ital-Valtellina ha dominato nel settore femminile ai Campionati Europei di short track di Dresda. La "freccia bionda", portabandiera azzurra ai prossimi Giochi di Pyeongchang, aveva già conquistato anche l'oro nei 1.000 e l'argento nei 3.000 metri, la Valpecina invece, sabato scorso aveva vinto sui 1.500 metri e sui 500 metri. Le due campionesse hanno mostrato tutto il loro talento: solo la sfortuna ha cancellato la possibilità di un'incredibile doppietta su entrambe le distanze.

La campionessa valtellinese ha preceduto l'olandese Schulting, seconda, e la tedesca Seidel, terza. Caduta nella finale B l'altra azzurra Valcepina. Non c'è stata corsa per l'oro, con l'ennesimo trionfo dell'olandese Knegt (al terzo oro), davanti al russo Elistratov e al lettone Pukitis.


Popolare

COLLEGARE