Polizia ferroviaria: controlli a tappeto

Controlli serrati sui treni e nelle stazioni ferroviarie del Piemonte e della Valle d'Aosta durante le recenti festività.

Oltre 1.200 persone identificate, 60 treni scortati con pattuglie a bordo, mentre 166 sono state quelle che hanno tenuto sotto controllo gli scali ferroviari. Continua ad essere sensibile il dato che riguarda i comportamenti scorretti o le imprudenze dei viaggiatori come ad es. l'attraversamento dei binari o la presenza indebita lungo linea. Ciò conferma l'importanza dell'attività di prevenzione e formazione, che la Polizia Ferroviaria persegue con forza attraverso diverse campagne di educazione alla legalità ed alla sicurezza, avviate già da diversi anni, che hanno lo scopo di sviluppare in particolare nei ragazzi la cultura della sicurezza in ambito ferroviario, attraverso la conoscenza e l'applicazione delle regole di un corretto comportamento, al fine di contribuire alla riduzione degli eventi incidentali che vedono coinvolti, spesso, proprio i giovani.

Il Compartimento di Polizia Ferroviaria della Sardegna è parte di questo sistema integrato e partecipa all'attuazione delle linee strategiche attuate a livello nazionale per la tutela della sicurezza degli utenti dei trasporti ferroviari.

Oltre allo svio avvenuto presso la Stazione di Firenze Castello, che ha visto l'intervento dei poliziotti della polfer nelle attività di soccorso pubblico nonché di indagine, non si registrano altri gravi incidenti in ambito ferroviario.

Non sono mancati i salvataggi, sia di aspiranti suicidi che di persone coinvolte da malore in stazione, attraverso l'uso del defibrillatore. Grazie a tale dispositivo la Specialità ha tratto in arresto ed indagato in stato di libertà 152 (+ 39,45%) e 650 persone; 125.895 (+ 12,09%) gli identificati complessivamente nel territorio regionale. Durante l'anno sono state incentivate le attività di prevenzione con un aumento dei servizi straordinari di controllo del territorio, 75 (+ 11,94%), rispetto al 2016.

Pachino, 1o0 gennaio 2018 - Operatori della Polizia di Stato, in servizio al Commissariato di P.S. di Pachino, sono intervenuti alle quattro di questa mattina per l'incendio di una Fiat Panda.


Popolare

COLLEGARE