Pokemon Go non supporterà più i vecchi iPhone

Tramite le pagine del proprio sito ufficiale, Niantic ha annunciato l'arrivo di un nuovo evento mensile di Pokemon GO: stiamo parlando del Community Day, occasione in cui uno speciale Pokemon in particolare potrà imparare una mossa unica.

Dato che il lancio è avvenuto nel 2016, ci si aspetta che questo update vada oltre le vecchie generazioni hardware e incentivi di conseguenza i giocatori a cambiare il proprio dispositivo in quanto il gioco sarà aggiornato con nuove feature quali la modalità AR+. Soprattutto ora che il gioco sta introducendo molte nuove funzioni, in attesa di aggiornamenti ancora più corposi.

In un prossimo aggiornamento di Pokémon GO, termineremo il supporto per i dispositivi Apple che non sono in grado di eseguire l'aggiornamento a iOS 11, come i modelli di iPhone 5 e iPhone 5c. Questa modifica entrerà in vigore il 28/02/2018.

Pokémon GO a partire dal 28 febbraio 2018 non sarà più compatibile con iPhone 5, iPhone 5C, iPad 4G, iPad 3G, iPad Mini di prima generazione e iPad 2.

Dopo tale data, gli allenatori che utilizzano i dispositivi interessati potrebbero non essere più in grado di accedere ai loro account Pokémon GO da quel dispositivo, o usare i loro PokéCoin o altri oggetti nelle loro Borse. L'azienda ha giustificato questa scelta spiegando che gli ultimi aggiornamenti introdotti a Pokémon Go richiedono troppa potenza di calcolo ai dispositivi e sui telefoni più vecchi causerebbero crash e riavvii improvvisi dell'applicazione.


Popolare

COLLEGARE