Movimento 5 Stelle, Di Maio rivendica il ruolo primario di Grillo

Nell'OpenDayRousseau di Pescara previsto, inoltre, uno spazio ad hoc per I Comuni amministrati dal Movimento 5 stelle. Di Renzi invece pensa abbia "un'abbronzatura bellissima".

Beppe Grillo, addio M5S? Sono cose inserite nel nostro Statuto. C'è aria di ricorso quindi e la posta in gioco potrebbe essere più alta del reintegro degli iscritti.

Visita del candidato a premier del Movimento Cinquestelle, Luigi Di Maio, questa mattina, venerdì 12 gennaio, a Torino, in occasione della donazione agli Aib Piemonte della metà degli stipendi degli esponenti regionali pentastellati. Senza l'apporto diretto di Grillo, padre fondatore del movimento assieme al guru informatico Gianroberto Casaleggio, i Cinque Stelle perderebbero, secondo le prime valutazioni dei sondaggisti, almeno il 20% dei consensi.

L'Espresso. Secondo L'Espresso, in un servizio dal titolo: "Grillo non abita più qui", Grillo lascerà il M5S: sta per riprendersi il dominio del blog, che andrà in mano a una srl: "Sarà una scissione invisibile, ed è già cominciata - racconta l'Espresso - Beppe Grillo, il Movimento delle origini, la visione di Casaleggio senior di qua". La tesi dei ricorrenti è quella che una nuova associazione non può far traslare direttamente nelle sue fila gli iscritti alla vecchia, senza che questi non siano stati nemmeno convocati. Il presupposto della nuova causa e' che Grillo, avallando la costituzione della terza associazione del M5S nel dicembre scorso, concedendogli anche il simbolo, sia in "conflitto di interesse" nel difendere i diritti dei primi associati.

Anche senza possibilità di utilizzare simbolo e nome però il M5S non dovrà raccogliere firme per potersi presentare alle prossime politiche.

Grillo "divorzia" dalla Casaleggio Associati. A questo punto tutto dipenderà dall'esistenza o meno di un ricorso, l'avvocato Lorenzo Borrè, raggiunto telefonicamente, ha preferito non commentare.


Popolare

COLLEGARE