Milan, Gattuso indica la via: "Farò di tutto, servono i risultati…"

"La nuova società ha investito moltissimo - dice Gattuso- mi ha dato grande responsabilità e fiducia, da parte mia c'è grande rispetto e farò di tutto per continuare". La stagione? Difficile non guardare la classifica ma il lavoro ci porterà a migliorarla. Sono sicuramente loro, insieme alla moglie Monica, i successi più importanti di Gattuso: "Spero che mia moglie mi regali una torta, e una bottiglia di Champagne o di vino rosso".

I suoi primi 40 anni.

A Premium Sport, Gattuso ha parlato del suo addio al Milan quando vestiva la casacca rossonera da giocatore, raccontando anche un aneddoto divertente che coinvolge anche l'allora ad milanista, Adriano Galliani: 'La decisione di andare via fu mia, Galliani per un mese mi ha chiamato ogni mezzanotte mettendo la canzone 'se mi lasci non vale'... ma ritenevo ormai finita un'epoca e lasciai spazio ai giovani. "Anche se quando eravamo assieme al Perugia in B, ed era capitano, pensava solo agli affari propri, non aveva regole né filtri", rivela Gattuso, che ricorda le sconfitte più delle vittorie, "perché mi sentivo sempre il primo responsabile". Una prova che al momento sta provando a superare con il solito spirito combattivo: "Non amo mai perdere, nemmeno se gioco con mio figlio". Oltre a questo, Gattuso sogna anche di tenersi stretta la panchina. Intanto, è arrivato un cadeau dalla squadra, con i tre punti - faticati - contro il Crotone: "La squadra mi ha fatto un bel regalo ma la strada è ancora lunga, ora si godano questa settimana di riposo: è un gruppo che lavora bene e mi dà tanto, speriamo non perdano questa caratteristica". Non punto su un giocatore in particolare, ma sulla squadra: "quando c'erano Paolo Maldini o Alessandro Nesta, potevamo permetterci giocatori offensivi come Serginho e Cafu, oggi no, quindi dobbiamo giocare da squadra". Sono in una grandissima società. "Quando inizio a non sentirmi bene con me stesso mi spengo come un cerino". "Nei momenti di debolezza ci appoggiavamo a vicenda, tuttora abbiamo un rapporto incredibile".


Popolare

COLLEGARE