Meteo, caldo record a Roma e al Sud

In particolare l'Osservatorio Meteo del Collegio Romano ha rilevato che la temperatura minima registrata nella notte a Roma è stata pari a 15,4 gradi. L'Osservatorio- spiega la metereologa Franca Mangianti presidente dell'Associazione Bernacca e per 40 anni responsabile dell'Osservatorio, dal 1782 registra giornalmente i dati sulla Capitale con dati omogenei perche' rilevati dallo stesso posto.

Il precedente record delle temperature massime a Roma in questo periodo, risaliva al gennaio 2013 (19 gradi).

"Record" anche a Napoli, con 21,5 gradi: anche qui è stata registrata la temperatura massima più elevata degli ultimi 40 anni (il precedente record era 21,1, di gennaio 2001); comunque, pure a Milano è stata registrata la temperatura minima più elevata degli ultimi 20 anni, con 10,4 gradi. A Palermo non faceva così caldo a gennaio da 40 anni. Sulle anomalie del clima interviene anche la Coldiretti, sottolineando che in Italia il 2017 si e' classificato al sesto posto tra gli anni piu' caldi dal 1800 con una temperatura di 1,16 gradi superiore alla media del periodo di riferimento.

L'afflusso di aria mite associata ai venti di Scirocco sta determinando un caldo anomalo che ha fatto segnare nuovi record di temperatura in molte città italiane. "Col passare delle ore - affermano - verranno gradualmente sostituiti da correnti più fresche". "Se per il Nord si profila una fase con tempo più stabile e soleggiato, sulle regioni centrali adriatiche, al Sud e sulle isole tra giovedì e venerdì il tempo dovrebbe rimanere più instabile".


Popolare

COLLEGARE