Lotteria Italia: attenzione alla "data di scadenza" dei premi

Anche lei quando ha visto il biglietto vincente è venuta a prendermi e mi ha chiesto cosa fare. Oltre ad Anagni, altri premi vincenti e fortunatissimi sono stati venduti a Roma, Latina, Tivoli, Fiumicino, Anzio, Gallicano, Colleferro, Capena e Monterotondo.

A Pinerolo qualche giorno fa è stato venduto un biglietto che vale un milione di euro.

L'estrazione è avvenuta nella serata di ieri, sabato 6 gennaio, durante la trasmissione "I soliti ignoti": il primo premio da 5 milioni di euro è stato vinto ad Anagni, in provincia di Frosinone. Il terzo premio di 1,5 milioni è andato a Rosta (To) con il biglietto D034660. E nel Torinese è stato venduto anche il quarto biglietto vincente da un milione, (P 462926).

Le vendite quest'anno hanno registrato un lieve calo. Quell'acquisto fatto magari per caso, gli ha permesso infatti di vincere ben un milione di euro. Infatti nelle ultime tre edizioni è sempre stata superata la soglia degli 8 milioni di biglietti venduti.

Non è stata una Lotteria Italia 2018 da ricordare per la Sicilia. Generalmente la riscossione dei premi può essere protratta fino al mese di luglio. La data ufficiale sarà indicata dall'agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Gli smemorati che non hanno riscosso i premi delle vincite della lotteria nazionale sono incredibilmente tantissimi. In alternativa devono essere fatti pervenire, a rischio del possessore, i tagliandi al medesimo ufficio per mezzo di raccomandata A/R indicando le generalità, l'indirizzo del richiedente e le modalità di pagamento richieste tra assegno circolare, bonifico bancario o postale. "Ho cercato sul cellulare i numeri estratti mentre lui ha tirato fuori dalla tasca del giubbotto il biglietto, ho scandito lentamente le cifre mentre lui controllava, poi si è girato verso di me dicendomi di non prenderlo in giro".


Popolare

COLLEGARE