Lazio, cinquina alla Spal. Immobile protagonista della gara

Il centravanti campano è il nuovo capocannoniere della Serie A grazie alle quattro rete realizzate quest'oggi: 19 gol in 18 gare di Serie A disputate (ha saltato per squalifica Atalanta-Lazio). Leonardo Semplici deve rammaricarsi soprattutto per il pessimo atteggiamento difensivo, con un po' di attenzione in più avrebbe potuto giocarsela fino in fondo perché le occasioni comunque ci sono state. Poco dopo ci pensa Ciro Immobile, con una doppietta, a riportare avanti i ragazzi di Simone Inzaghi. Nella ripresa cala il poker con un tiro di inetrno destro che fulmina Gomis.

Ciro Immobile spazza via la Spal: dopo appena 45 minuti di gioco subito tre reti per mettere le cose in chiaro anche in vetta alla classifica cannonieri: l'attaccante biancoceleste vuole spazzare via le polemiche.

Dall'altra parte invece la Lazio è reduce dal pareggio per 0-0 a San Siro contro l'Inter che la mantiene ancora a -2 dalla zona Champions League, sia pure con una partita da recuperare.

SPAL (3-5-2): Gomis; Salamon (46' Rizzo), Vicari (73' F. Costa), Felipe; Lazzari, Schiattarella, Viviani, Grassi, Mattiello (84' Bonazzoli); Paloschi, Antenucci.

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Wallace, de Vrij, Radu (57′ Luiz Felipe); Basta, Parolo, Leiva (75′ Lulic), Milinkovic (58′ Felipe Anderson), Lukaku; Luis Alberto, Immobile.


Popolare

COLLEGARE