Laura Boldrini e la fake news sul nipote che gira su Whatsapp

Gli è stata data una falsa identità (quella di un certo Luca Boldrini) ed è stata costruita intorno a lui una falsa parentela con la presidente della Camera Laura Boldrini. Ma nel Pd siamo passati dal 40% delle Europee ai sondaggi del 25%, c'è stato uno smottamento. "Non si è trovato un terreno comune".

Sul leader della Lega Nord, Matteo Salvini, con cui ha polemizzato più volte, Boldrini dice: "Quel simpatico signore che mi ha paragonato a una bambola gonfiabile stia tranquillo, perché anche se non dovessi essere dove lui si candiderà lo sfiderò sempre. Io non mi tiro indietro". L'auspicio è che si vada sul merito e sui programmi e sul merito ci siano i punti di convergenza, oggi ci saranno le assemblee dei delegati di Leu della Lombardia e del Lazio: vediamo cosa i delegati vogliono fare perché chi decide a livello nazionale non può bypassarli", ha proseguito la presidente della Camera, aggiungendo: "Io sono per l'unità ma si deve partire dalla volontà di cambiare rotta.

Un patto prima del voto?

Troppi errori avrebbe commesso il Partito Democratico negli ultimi anni, secondo Boldrini: "Non si fugge dalle guerre, non si fugge più". Alcuni conoscenti del ragazzo di Rieti hanno pensato di divertirsi con questa bravata che, in poco tempo, ha avuto decine e decine di condivisioni. "Ci sono meno sbarchi perché le persone sono trattenute nei centri di detenzione in Libia", spiega la presidente della Camera, contestando le politiche del ministro dell'Interno Marco Minniti. La cambierei ma ci vorrebbe un'altra puntata per spiegare come.

Boldrini è da tempo nel mirino degli haters sui social e non solo: in rete le sono arrivate minacce terribili, tra stupri e violenze, spesso accuse ingenerose e false, talvolta anche da esponenti politici avversari che soffiano sull'odio personale.


Popolare

COLLEGARE