Harvey Weinstein preso a pugni in un ristorante

Non sono soltanto le aspiranti attrici americane ad odiare Weinstein.

Harvey Weinstein, al centro dello scandalo molestie sulle donne, sarebbe stato aggredito in un ristorante da un uomo.

La titolare del locale ha negato categoricamente che si sia verificata un'aggressione vera e propria nel suo ristorante, sostenendo fermamente che l'uomo in questione fosse palesemente ubriaco. Una persona che aveva filmato l'episodio sul cellulare ha chiesto a Weinstein se volesse far denuncia, ma l'ex capo di Miramax ha rifiutato e ha lasciato il locale.

La ristoratrice ha garantito che il produttore hollywoodiano ha replicato con garbo all'uomo, dicendo di non avere voglia di scattare una foto in quel preciso momento.

Una versione diametralmente opposta a quella dichiarata dall'aggressore. "Sei un fott** pezzo di m... per quel che hai fatto a quelle donne", sono state le parole pronunciate dall'avventore, evidentemente alticcio.

In serata è però poi apparso un video pubblicato da Tmz in cui si vede che Harvey Weinstein viene prima insultato e poi mentre si allontana dalla sala un cliente di nome "Steve" si avvicina e lanciando varie ingiurie poco raccomandabili lo colpisce un pugno e uno schiaffo che fa barcollare l'ex produttore, quasi perdendo l'equilibrio.


Popolare

COLLEGARE