Formia, conflitto a fuoco con i carabinieri: ferito un latitante di camorra

E' un latitante considerato affiliato al clan campano dei Ranucci, il 41enne Filippo Ronga, di Sant'Antimo, "svanito" dal 2013 per sfuggire a due ordinanze di custodia cautelare, l'uomo ferito - ed a margine posto in stato di arresto - nel corso della sparatoria con le forze dell'ordine avvenuta questa sera a Formia, nella piazza di Sant'Erasmo. Ha perso molto sangue - un litro e mezzo - ma al termine dell'operazione Rongi presentava comunque un quadro clinico tale da non farlo considerare in pericolo di vita.

Conflitto a fuoco a Formia intorno alle 21.

Quando i carabinieri hanno intimato ai fuggitivi di fermarsi le ombre della notte sono state squarciate da alcuni colpi di arma da fuoco conseguenti al conflitto a fuoco che ne è scaturito. I carabinieri hanno fermato tre persone nel quartiere di Castellone, ma uno dei tre ha tirato fuori una pistola. Ronga è stato soccorso e trasportato in gravi condizioni all'ospedale Dono Svizzero di Formia, dove si trova ora piantonato in stato di arresto.


Popolare

COLLEGARE