Don Matteo 11: la nuova stagione dall'11 gennaio 2018

"L'errore più bello" e "Scene da un matrimonio" sono i titoli dei primi due episodi, dove verranno presentati i nuovi protagonisti. Cecchini è in apprensione davanti alla caserma, non ha il coraggio di entrare quando arriva Don Matteo: non deve essere triste per la partenza di Tommasi, con la sua indiscussa esperienza potrà essere di grande aiuto al nuovo Capitano.

Nella seconda puntata invece il protagonista sarà incentrata invece sul maresciallo Checchini in quanto si vedrà litigare con il nuovo capitano Anna Olivieri per motivi apparentemente sconosciuti. Il cast storico sarà affiancato da alcuni volti nuovi che impreziosiranno la narrazione con le loro interpretazioni: Maria Chiara Giannetta, Maurizio Lastrico, Cristiano Caccamo, Teresa Romagnoli, Giulia Fiume, Domenico Pinelli, Federico Russo, Maria Sole Pollio e Federico Ielapi. Laura, la ragazza madre ospite della canonica di Don Matteo, decide di trasferirsi a Trento con la figlia Ester ma viene fermata da Tomas, altro giovane ospite del parroco, che le dichiara il suo amore. L'attore ha preferito indossare la tonaca e girare in bicicletta per via del suo grande rapporto con il collega Nino Frassica e per essersi affezionato molto al suo personaggio. Intanto, in caserma arriva anche il nuovo Pubblico Ministero, Marco Nardi. È proprio lì che la sua strada si incrocia con quella di Seba. Di bella presenza, preparato e dal fare elegante, ma allo stesso tempo con la battuta sempre pronta e spesso tagliente, soprattutto se si tratta di donne...

Don Matteo 11 retroscena e nuovi personaggi

Cosa succederà in Don Matteo 11? Successivamente anche la data di messa in onda è stata confermata: la fiction sarà collocata, come negli anni precedenti, nella serata del giovedì dall'11 gennaio 2018 in poi (per un totale di 13 prime serate e 26 episodi). L'accordo per la terza stagione di Don Matteo a Spoleto è stato raggiunto tra Lux Vide, Regione Umbria, Comune di Spoleto e Associazione albergatori ConSpoleto che, insieme a Confcommercio, fornisce il supporto logistico ed organizzativo alla produzione. Un successo che dura da 18 anni, ecco il secondo numero, visto che la prima serie è andata in onda nel gennaio del 2000.

Tornando a Don Matteo e al nuovo tema affrontato della parità di genere, la riflessione di Terence, che ha molto frequentato Hollywood, si sposta nel terreno minato delle recenti molestie: "Ho provato profondo dolore e, come uomo, anche vergogna di fronte a questo scandalo, ma purtroppo il maschilismo nei rapporti di lavoro è sempre esistito, una sottomissione atavica del cosiddetto sesso debole: la verità è che gli uomini hanno paura delle donne, perché sono più brave anche nel lavoro".


Popolare

COLLEGARE