Consenso unanime della Lega Pro per candidatura Gravina a presidenza Figc

"Non sono particolarmente ottimista su alcune indicazioni, ma dobbiamo portare avanti un percorso che ci porti a fare l'interesse generale e non quello particolare". "Abbiamo manifestato l'esigenza di confrontarci su una piattaforma programmatica, una piattaforma molto ampia, di rivoluzione generale nelle idee e di capacità di programmare il futuro di un calcio che ha bisogno di riprogrammare la sua identità".

Firenze, 12 gen. (AdnKronos) - L'Assemblea dei club della Lega Pro ha candidato il presidente Gabriele Gravina alla presidenza della Figc. Ognuno ha detto la propria, l'assemblea non si è pronunciata sulla candidatura né su una candidatura di appoggio. La decisione di oggi sarà ratificata domani dall'assemblea della Lnd in programma a Roma: "Sono orgoglioso di questa investitura arrivata all'unanimità dalla componente numericamente più significativa della federazione", le parole dell'attuale numero uno della Lega nazionale dilettanti. Adesso i tre dovranno confrontarsi, preparare al meglio per completare le piattaforme riguardanti la candidatura da presentare entro 48 ore. Da lunedì, poi, inizieremo un nuovo confronto, sperando che ci siano delle affinità. "Se cio' avvenisse, avremmo dimostrato di essere stati incapaci di trovare risposte da dare ai tifosi e alle leghe". "Il nostro presidente, Cosimo Sibilia (anch'egli possibile candidato, ndr), cui l'Abruzzo è legato anche come appartenenza - prosegue - sta cercando una sinergia per arrivare a un'elezione in cui ci sia la più grande rappresentatività".


Popolare

COLLEGARE