Amazon apre nuovo centro vicino a Torino: 1.200 i posti di lavoro

Positivo anche il commento del presidente della Regione Piemonte, Sergio Chiamparino: "Il Piemonte si conferma un territorio dove vale la pena investire, un luogo di innovazione e di competenze". "Annunci come quelli di Amazon non avvengono per caso, ma sono conseguenza di un sistema di relazioni serio e affidabile, che si costruisce e rafforza nel tempo".

(Teleborsa) - Amazon rilancia sull'Italia ed annuncia la creazione di 1.600 posti di lavoro in 3 anni, dislocati su due hub, uno a Torino e l'altro a Bergamo. L'investimento incrementerà la vitalità delle imprese locali e gli scambi commerciali, a beneficio dei consumatori e rappresenta un volano per l'economia locale. "La decisione di Amazon - conclude la sindaca di Torino - rappresenta un'altra opportunità per il nostro distretto di catalizzare attenzione internazionale e continuare a crescere".

Amazon aprirà un nuovo centro di distribuzione a Torrazza Piemonte, 25 km a nord-est di Torino che creerà 1.200 nuovi posti di lavoro a tempo indeterminato entro tre anni dal lancio del sito con un investimento di 150 milioni di euro nella nuova struttura da 60.000 metri quadri. Contento, soprattutto per le positive ricadute occupazionali il sindaco, anche il sindaco di Torrazza, Massimo Rozzino: "Giovani e meno giovani, già nel 2018, potranno trovare una risposta concreta ai bisogni occupazionali in ambito locale".

"Nel 2018 cade l'ottavo anniversario dalla creazione dei primi posti di lavoro da parte di Amazon in Italia", ricorda Fred Pattje, Amazon Operations Director per Spagna e Italia, riferendosi al suo debutto avvenuto nel 2010 con il primo centro logistico di Castel San Giovanni, a Milano, avvenuto nel 2011.

Amazon a Torrazza Piemonte porta 1200 assunzioni.

Assistente vocale digitale. Oltre a questi investimenti nello sviluppo della propria rete logistica in Italia, nel 2012 Amazon ha aperto il proprio centro di assistenza clienti a Cagliari e gli uffici corporate a Milano. Il sito sarà dotato della moderna tecnologia Amazon Robotics.


Popolare

COLLEGARE