Violenza sessuale su una 16 enne a Roma, arrestato un mago fattucchiere

Ora il sedicente mago di Fiumicino è finito in manette con l'accusa di violenza sessuale. Un romano di 47 anni è stato arrestato dagli agenti della Squadra Mobile e del commissariato di Fiumicino con l'accusa di violenza sessuale. Sulla base della denuncia della madre della vittima, secondo quanto è stato ricostruito, il "mago" aveva fissato un appuntamento per "toglierle il malocchio" e curare, con pozioni magiche, la cellulite alla 16enne. Poi la ragazza "con grande sofferenza", come precisato dalla Questura in una nota, ha ripercorso in un interrogatorio protetto l'abuso subito.

Voleva togliersi il "malocchio" e risolvere i suoi problemi di cellulite, ma è finita nelle grinfie di un 47enne che Il sedicente mago di Fiumicino è finito in manette in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere che è stata emessa dall'autorità giudiziaria del Tribunale di Civitavecchia.

Ordinato l'arresto di A.D.M. da parte del Giudice per le indagini preliminari del tribunale di Civitavecchia che ha ritenuto probabile la reiterazione del reato da parte dell'uomo. Nel corso dell'appuntamento la ragazza veniva accompagnata in bagno dove, dopo averle fatto un massaggio sulle gambe con una "pozione magica", la obbligava a subire atti sessuali, con il pretesto di doverle "togliere il male".


Popolare

COLLEGARE