Rosso con Var a Immobile Lazio furiosa il Toro cala il tris

Il Var è stato inserito per evitare errori come quelli di lunedì sera, ma se anche la tecnologia viene ignorata o comunque riesce ad essere manipolata allora siamo al punto di inizio. "Io non ho detto quello che dicono Tare e Parolo, ho solo detto all'arbitro di non preoccuparsi perché era un problema tra me e Immobile". Inzaghi manda dentro Felipe Anderson e Caicedo ma sono ancora i granata a trovare la via del gol grazie ad un pregevole mancino di Rincon, tra i migliori in campo. Non ho fatto scenate, dovremmo parlare della gran partita del Torino, non di questo. Sono contrario al complottismo e non mi piace neppure il piagnisteo però, diciamo la verità, quando gli episodi si ripetono in continuazione una domenica dopo l'altra, almeno il diritto al sospetto può essere rivendicato.

Per quale motivo? Io sono fermo e sto parlando con lui, che mi viene addosso. Ognuno ha i suoi interessi, capisco i dirigenti, io ho detto la mia.

L'unica cosa di buono in questa faccenda è che ormai sia il popolo laziale che la società sono uniti contro un nemico unico! Ho detto all'arbitro che poteva rimanere tra di noi, poi lui ha fatto il suo lavoro. Ma quello che è accaduto nel finale di primo tempo nell'ultima partita di campionato ha ferito profondamente tutto il club biancoceleste, dal presidente ai giocatori, che nel secondo tempo non sono stati capaci di superare lo shock emotivo a cui erano stati sottoposti e hanno di fatto provato a giocare solo spinti dai nervi, esponendosi facilmente al contropiede del Torino.

Gli highlight del match.


Popolare

COLLEGARE