Previsioni meteo: dove e quando arriverà la neve

Le previsioni per il meteo del weekend. Venerdì la neve è attesa, anche in pianura, in Emilia Occidentale (dal reggiano verso Ovest ), ma non sono escluse nevicate neppure in provincia di Modena, Mantova e Ferrara. Un mese che ha già regalato bianche sorprese fin in pianura Padana con l'eccezionale nevicata di giorno 13 a Bologna. Quasi sicuramente ci saranno disagi alla circolazione stradale, visto che la neve scenderà sulle arterie più trafficate del nord Italia, tra Lombardia, Emilia e Piemonte.

A confermarlo è il col. Mario Giuliacci secondo cui "Le temperature caleranno ulteriormente, e mentre al Centrosud il freddo sarà accentuato dai venti gelidi che spazzeranno questa parte del Paese, al Nord saranno soprattutto le gelate mattutine a rendere il clima decisamente rigido".

Siamo alla vigilia della prima vera, e poderosa, zampata dell'inverno. Preparate piumini, sciarpe e cappelli.

Sia nella giornata di sabato 2 dicembre che domenica 3, sono previste precipitazioni che in collina potrebbero essere anche di carattere nevoso. La neve tornerà ad imbiancare città come Torino, Cuneo, Alessandria, Asti, Piacenza e molto probabilmente anche Milano, Pavia, Brescia, Bergamo. Niente big snow, dunque. A Milano qualche fiocco nella notte fra giovedì e venerdì. In pole position rimangono comunque basso Piemonte, entroterra Ligure, pavese, Emilia occidentale, fenomeni sporadici invece tra alto Piemonte e medio-alta Lombardia, poco o nulla sul Nordest.

Ma non è finita qui, perché un impulso di aria fredda di origine artica sta infatti per raggiungere il Mediterraneo e nel corso della giornata di domani porterà un nuovo peggioramento ad iniziare dalle regioni del Nord Italia con neve a quote molto basse. Già in allerta le zone terremotate di queste regioni.

Nevicherà diffusamente in Piemonte, soprattutto su torinese e cuneese dove sono attesi gli accumuli più importanti. Sabato il tempo sarà instabile e perturbato al Centro e al Sud Italia.


Popolare

COLLEGARE