Presepe vivente di San Salvo rinviato al 23 dicembre

La Sacra Rappresentazione, che impegna oltre duecento persone, fra figuranti, personaggi e addetti all'organizzazione, è realizzata e interpretata dalle famiglie e dai bambini della Scuola che, in questo modo, vogliono raccontare e riflettere insieme sul significato del Natale. Novità di quest'anno, il villaggio di Babbo Natale che ha accompagnato grandi e piccini in un tour delizioso, dal sapore magico e rievocativo. Le iniziative prenderanno il via venerdì 15 dicembre alle 18,30 con il "Piccolo Concerto di Natale" del coro della scuola dell'Infanzia nella Chiesa di San Domenico. Il primo appuntamento è fissato per il 17 dicembre alle 19.00 con possibilità di visita fino alle 20.30. Una esperienza quella del Presepe Vivente che ci ha fatto riscoprire Ariccia anche come comunità di cittadini uniti e partecipi capaci di costruire insieme valori positivi.

Le rappresentazioni in programma sono previste, a partire dalle 16,30, per il 26 dicembre, con alle 18 il concerto della ultracentenaria banda di Compignano, il 1 gennaio e il 6 gennaio, giorno in cui è in programma anche con la sfilata dei Re Magi a cavallo.


Popolare

COLLEGARE