Presentato il calendario del Napoli Milik: "Ci sarà la data dello scudetto"

E proprio i tifosi forse suggeriranno all'attaccante polacco di essere un pochino più scaramantico dopo le dichirazioni odierne: "Il calendario del Napoli? Il mese importante è maggio, in particolare il venti, quando all'ultima partita con il Crotone potremmo festeggiare lo scudetto". Sono qui soltanto da un anno e mezzo, ma ho subito percepito che la gente ha tanta voglia di vincere.

Futuro? Sono qui per parlare del calendario, non del mio futuro.

" Futuro? E' presto per parlarne, sentirò la dirigenze e l'allenatore, ma credo che resterò a Napoli". Ghoulam: "Dico il Napoli, facciamo il nostro percorso e poi vediamo. Ci sono tante grandi squadre in Serie A, le rispettiamo ma allo stesso tempo speriamo di riuscire ad avere la meglio su tutte le rivali dirette per il titolo". La squadra ha bisogno del nostro aiuto e dobbiamo sostenerla, lo dico da tifoso.

Il Napoli di Maurizio Sarri sta sentendo molto la mancanza di Faouzi Ghoulam, il terzino sinistro infortunatosi al legamento crociato anteriore del ginocchio. Milik: "Sono fuori da parecchio, per noi, i tifosi e la società conta lo Scudetto, faremo di tutto per vincere".

Più esplicito Milik che invece parla apertamente di scudetto.

"Sono concentrato sul lavoro, mi sto allenando per recuperare presto". Spero di tornare il più veloce possibile per aiutare la squadra, ma devono fare bene anche senza di me e Milik. "Ringrazio tutti quelli che hanno lavorato per questo calendario, noi pensiamo al campo e siamo all'inizio per queste cose e il pensiero è sempre sul campo". E' bellissimo lavorare con uno staff del genere che ti sostiene ogni giorno.


Popolare

COLLEGARE