Morgan non paga gli alimenti, Asia Argento gli fa pignorare casa

Il 2017 si è concluso nel peggiore dei modi per #morgan. L'atto di pignoramento è diventato esecutivo ed a breve la vendita all'incanto sarà iscritta nella Gazzetta Ufficiale. A confermarlo è stata l'avvocato Samantha Luponio, legale di Asia Argento.

Il tribunale civile di Monza ha deciso di pignorare l'abitazione di Morgan, all'anagrafe Marco Castoldi, per fare fronte al mancato pagamento degli alimenti della figlia Anna Lou che il cantante ha avuto con Asia Argento. "Poveraccio, non volevamo assolutamente questo, non ci riteniamo soddisfatti per questo". Secondo quanto disposto dal tribunale di Monza l'immobile di 153 metri quadri di via Adamello sarà venduto all'asta nel mese di gennaio con prezzo base fissato a 328 mila euro.

Il cantante avrebbe smesso di versare l'assegno mensile da 2mila euro nel marzo del 2011 dopo la sentenza del tribunale per i minorenni di Roma che nel 2010 aveva disposto il pagamento di quella somma. Il cantautore ha condiviso con i fan la svolta professionale affermando che si prepara ad entrare in un nuovo ciclo di vita fatto di cambiamenti radicali sia in tema di musica sia per quanto concerne lo stile di vita.

Qualche giorno fa lo stesso Morgan, su Facebook, aveva annunciato di voler mettere all'asta "tutto quello che ho intorno, dentro casa, nei cassetti, negli armadi, negli scaffali, nelle librerie; gli oggetti, gli strumenti, le carte, i vestiti e ogni altra cosa che mi possa ricordare chi o cosa ero. Per compiere questa metamorfosi abbandono definitivamente tutto quello che appartiene al mio passato, al mio vissuto artistico, alla mia "immagine", al mio feticcio".


Popolare

COLLEGARE