METEO ITALIA. Maltempo invernale, neve fino in collina al Centro

Ci saranno le nuvole che copriranno il cielo di Roma ma per il momento, previsioni aggiornate al 28 dicembre, non è prevista pioggia.

La nostra penisola risulta ancora interessata dal transito di una perturbazione di origine nord atlantica che, nella giornata di ieri, ha favorito nevicate sulla Marsica e nell'aquilano, mentre forti venti occidentali hanno interessato soprattutto il settore centro-orientale, senza precipitazioni di rilievo. Sempre dalla tarda serata - precisa 3BMeteo - neve potrebbe cadere sulle Alpi da 1200-1400 metri. Qualche velo sparso al Sud, e pioggia debole sulla Sicilia Settentrionale.

Gli esperti del sito iLMeteo.it avvisano che questo giovedì irromperanno impetuosi venti di maestrale e ponente che agiteranno il mar Tirreno, il Ligure e quello di Sardegna con forti mareggiate lungo le coste esposte.

TEMPERATURE - Pressoché stazionarie, o in contenuta diminuzione.

Sulle regioni adriatiche il primo mattino vedrà molte nubi e piogge sparse. Le temperature si annunciamo piuttosto miti visto il periodo con massime fino a 15-18°C al Centrosud.

Per la giornata odierna le nevicate, con accumuli poco abbondanti fino a 500-600 metri, sono previste in Appennino, zone centro-meridionali e orientali. Nubi più compatte nel corso della serata di domenica. Temperature massime in calo. L'intensità solare più alta sarà alle ore 12 con un valore UV di 2.1, corrispondente a 479W/mq. Deboli piogge anche nella giornata di domenica sulla Garfagnana, irregolarmente nuvoloso altrove; fenomeni sparsi in nottata. Le temperature dovrebbero rimanere stabili o in lieve diminuizione. "Venti deboli sud occidentali".


Popolare

COLLEGARE