L'ira del Crotone. Zenga: "Rigore evidente". Vrenna: "Episodio scandaloso". Ma su Koulibaly

Dopo Zenga anche la dirigenza del Crotone manifesta amaro in bocca per la mancata concessione di un calcio di rigore per il fallo di mani di Mertens. Fallo per il quale il direttore di garanon ha neppure ritenuto di consultare la Var. "Non so se èlegale - dice Vrenna - intervenire nel cuore dell'area con ledue braccia ravvicinate".

Non chiamare questo rigore è scandaloso, io non voglio polemizzare, ma la cosa è evidente a tutti. C'è l'episodio del mani di Mertens e poi quello su Ceccherini all'ultimo minuto (ma quello è pulitissimo, ndr). C'è il silent-check, gli arbitri si prendono tutto il tempo che vogliono, per cui non capisco perchè il VAR non è intervenuto.


Popolare

COLLEGARE