Juventus, infortunio Pjanic: Allegri lancia ancora Bentancur, ancora fuori Marchisio

Ma ci sono brutte notizie per Allegri. A guastare la festa ci proverà la squadra di Pecchia: in casa gli scaligeri sono reduci dal successo contro il Milan per 3-0, l'unica in campionato al Bentegodi assieme a quella contro il Benevento.

La Juventus è la squadra a cui il Verona ha concesso più reti in Serie A (93).

Allenamento mattutino per il Verona a Peschiera alla vigilia della sfida con la Juventus. L'arbitro dell'incontro sarà Mazzoleni della sezione AIA di Bergamo.

La Juventus non ha concesso gol nelle ultime cinque partite di campionato: i bianconeri non arrivano a sei di fila da marzo 2016. Il trittico di centrocampo è composto da due ex juventini come Romulo e Buchel, mentre le altre due caselle del 4-4-1-1 allestito da Pecchia (altro ex) saranno occupate da Zuculini e dal talento ex Roma Verde. Dobbiamo guardare avanti e imparare quanto appreso da quella sfida, perchè la Juventus non perdona nessuno. La Juve non perde in trasferta dal 3-2 incassato dalla Sampdoria il 19 novembre e l'ultimo pareggio esterno in campionato è stato il 2-2 del primo ottobre sul campo dell'Atalanta. Il centrocampista della Juventus ha riportato un affaticamento muscolare al quadricipite della coscia destra, come riporta il club bianconero sul proprio sito web. Al suo posto è pronto Marchisio. Esclusi Buffon e De Sciglio che nei giorni scorsi non si sono allenati in gruppo, dovrebbe tornare a titolare Paulo Dybala: una grande occasione per la Joya, in netto calo in termini di prestazioni e gol.

VERONA (4-4-1-1): Nicolas; Ferrari, Caracciolo, Heurtaux, Caceres; Romulo, Buchel, B. Zuculini, Verde; Valoti; Kean. A disposizione: Silvestri, Coppola, Bearzotti, Felicoli, Zuculin, Laner, Calvano, Fossati, Lee, Bessa, Pazzini.


Popolare

COLLEGARE