Juventus, Allegri: "Siamo di nuovo compatti"

Al momento tutte le prime hanno numeri importanti, Napoli e Inter e stanno facendo bene, e per restare in alto dobbiamo tenere il passo.

Al termine della vittoria contro il Bologna, il tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri, ha parlato ai microfoni di Sky Sport: "Stiamo crescendo come condizione - dichiara - e piano piano raggiungeremo il massimo della forma per il nostro rush finale che inizierà a marzo".

"Oggi abbiamo segnato tre gol e non abbiamo concesso niente agli avversari".

"Dybala è entrato ed è entrato bene". Poi ci sono anche le altre che hanno dei meriti. La solidità ritrovata? Merito di tutti, di quelli che giocano e di quelli che stanno in panchina: "c'è grande disponibilità e la fase difensiva devono farla tutti". Devo fare delle scelte, ci sono momenti in cui i calciatori non sono in ottime condizioni, ho tanti calciatori importanti ma fare un po' di panchina funge anche da stimolo. Il calcio è uno sport di squadra, bisogna togliere l'io e mettere il Noi.

"Scudetto o Champions? Credo che la Juventus possa arrivare in fondo e lottare per gli obiettivi, noi piano piano andiamo per la nostra strada. Della Roma si parla poco, ma è migliorata: ha giocatori di spessore e subisce pochissimo". Emre Can a gennaio?


Popolare

COLLEGARE