Juventus, Allegri: "Higuain ci sarà, Buffon in dubbio"

Alla vigilia di Olympiacos-Juventus hanno parlato, in conferenza stampa, Massimiliano Allegri e Andrea Barzagli. "Loro non hanno più niente da chiedere a questa Champions e non bisogna farsi trovare impreparati, cosa che magari è successa con lo Sporting". La prestazione di Napoli non ci ha fatto svoltare la stagione ma è stata importante perché ci ha permesso di agganciare le squadre di testa. Noi da quarto posto? C'è ancora da migliorare, non è che a Napoli la stagione sia svoltata: "abbiamo solamente ripreso contatto con quelli di testa".

"Sì, sta bene fisicamente e mentalmente". I dubbi riguardano Buffon e Pjanic: sono affaticati e devo valutare, rischiarli non avrebbe senso. "A Napoli i primi venti minuti abbiamo fatto molto bene, poi per errori tecnici e per le qualità dell'avversario siamo rimasti più sulla difensiva, anche se abbiamo avuto le occasioni più importanti". Ci giochiamo il primo obiettivo stagionale, non ci sarà più tempo per recuperare a differenza del campionato: è una partita da dentro o fuori. "L'Olympiacos in casa ha fatto un solo punto e ci terrà a chiudere bene il girone"; spiega Allegri. Per sostituire Chiellini ballottaggio tra De Sciglio e Rugani, con evidenti risvolti sul modulo adottato. A Napoli abbiamo giocato con i 4 in mezzo al campo ma c'era Matuidi e non Mandzukic e dall'altra parte c'era Douglas Costa. "Serve una partita di grande responsabilità, non possiamo scherzare". Siamo andati quasi da vittima sacrificale e abbiamo vinto, ma ora dobbiamo proseguire senza entusiasmi o depressioni. Dobbiamo vivere di normalità e dobbiamo arrivare alla fine cercando di vincere i trofei.

Ancora l'allenatore bianconero: "Far riposare qualcuno?"

Allegri ha poi parlato del momento di Dybala: "Abbiamo avuto tutto il tempo di recuperare, così come ne avremo per recuperare per il match con l'Inter". Qualcuno ha giocato meno e siamo in una buona condizione. "Domani dovrà essere decisivo". "La forza della Juventus in questi anni è stata il gruppo quindi certe notizie che girano sono infondate" ha concluso il difensore con chiaro riferimento alle voci su presunte liti tra compagni di squadra. Deve tornare a fare le prestazioni che gli competono indipendentemente dal gol. "Se Pjanic non gioca, ci sono comunque Marchisio, Khedira e Bentancur".


Popolare

COLLEGARE