Gf Vip, Bossari sul suo passato: "Ho cominciato a bere, mi autodistruggevo"

Daniele Bossari, uno dei concorrenti più amati di questa stagione del Grande Fratello Vip, racconta il periodo di una profonda crisi esistenziale, superata grazie alla sua partecipazione al programma. La grande onestà intellettuale e la sensibilità di Daniele hanno conquistato milioni di spettatori, che riconoscendone il valore, lo hanno supportato fino all'accesso alla puntata finale del reality.

Intanto negli studi di Cinecittà sono iniziati i preparativi per la finalissima del reality, che ha registrato gli ascolti più alti mai realizzati al Grande Fratello.

Raffaello Tonon racconta l'amicizia con Luca e piange: “Ha riempito i buchi della mia vita”

Daniele ha spiegato che la passione per il lavoro è sempre stata centrale nella sua vita. Mi sono chiuso e ho iniziato a bere tantissimo, mi facevo schifo. Durante la semifinale, il conduttore di Mistero ha chiesto la mano dell'amore della sua vita, Filippa Lagerback. Mi stavo autodistruggendo. Mi sono staccato da tutto e tutti e non capivo più niente. "Stella è arrivata sull'onda di questo amore, è il senso delle nostre vite" ha raccontato Bossari visibilmente emozionato. Ho provato a ripulirmi. "Mi ha dato la forza di rialzarmi e andare avanti, è stata una rinascita". Poi piano piano sono scomparso. Per il momento nulla, visto che l'ex tronista di Uomini e Donne è ancora 'recluso' nella Casa del Grande Fratello Vip. "A 15 anni sapevo esattamente cosa volevo fare e me la sono goduta appieno". Nel corso di queste settimane, infatti, ha fatto molto discutere per le sue tante gaffe che spesso hanno alzato un vero polverone mediatico intorno a lei. Quello che ho imparato in questi due mesi e mezzo è quella di rialzarsi.

Sui social c'è chi pensa che vedendo Luca avvicinarsi sempre di più ad Ivana si sia scoraggiata e chi, invece, ritiene solo che si stia facendo desiderare e che quando nessuno se lo aspetterà colpirà di nuovo tentando di lasciare il segno nel cuore del bel ragazzo emiliano.


Popolare

COLLEGARE