Francesca Barra in ospedale: "Ho preso l'Epatite A"

Dopo aver condiviso una foto scattata in ospedale, Francesca ha raccontato parte della vicenda che si sta trovando a fronteggiare in questi giorni che dovrebbero essere dedicati soprattutto a celebrare le feste. In un precedente post, Barra spiega di aver contratto il cibo a Milano - "insalata in busta lavata da mani sporche?" Generalmente, quanti si ammalano di epatite A, senza che vi sia concomitanza di altre patologie, guariscono completamente. "Ma allora se è in corso un aumento di casi, non sarebbe il caso che il Ministero della salute diramasse norme, comportamenti per la prevenzione, anche nelle scuole, a noi genitori?". Il bollettino riporta anche i dati del 2017, fino al 22 novembre, da cui si evince che la Lombardia è la regione italiana in cui si sono verificati in numero maggiore casi di virus dell'Epatite A (707). Ringrazio tutti per il vostro affetto. La giornalista spiega:"Quindi l'abbiamo presa entrambi a Milano (dove c'è stata una vera e propria epidemia che io ignoravo!)". Per questo lancia anche un monito alla collettività: "Non voglio convincere nessuno a vaccinarsi, non impongo il mio pensiero, ma vi consiglio di informarvi, visto che i casi sono in aumento". Molto probabilmente trascorrerò le feste qui, ma non importa. E questo è stato- per me- un errore. "Di non sottovalutare i sintomi e di farvi visitare da medici di cui vi fidate" scrive ancora Francesca Barra su Instagram.

I casi, in effetti, sono in aumento.

Ma a cosa è dovuta la carenza del vaccino - uno dei più diffusi tra i viaggiatori che partono per Paesi ad alto rischio igienico - in Italia? Chissà. " - e di non essere vaccinata, così come i suoi bambini. A un problema produttivo dell'industria che lo prepara.


Popolare

COLLEGARE