E' morto Johnny Hallyday: addio all'icona della musica rock francese

Da circa un anno alla rockstar, idolo di generazioni di francesi, era stato diagnosticato un cancro ai polmoni. Scrivo queste parole senza crederci. In una carriera che si estende per oltre cinquant'anni, dalla fine degli anni Cinquanta fino all'inizio del nuovo millennio, Johnny Hallyday ha venduto oltre 100 milioni di dischi.

Ad annunciare la morte di Hallyday, poco prima delle 3 del mattino, è stata la moglie Laeticia. E tuttavia e' proprio cosi'. "Ci ha lasciati stanotte così come ha vissuto per tutta la sua vita, con coraggio e dignità". A Parigi era sottoposto ad un trattamento anti-cancro. Più volte la famiglia ha cercato di smentire le indiscrezioni sulle sue condizioni diffuse da alcuni media, fino a questa notte. Nonostante la malattia mantenne l'impegno di cantare con le Vieilles Canailles la scorsa estate, insieme agli storici amici e cantanti Jacques Dutronc e Eddy Mitchell.

Jean-Philippe Smet, in arte Johnny Hallyday, era nato a Parigi nel giugno del 1943. Da molti sostenitori era considerato l'Elvis Presley francese. Ha anche tradotto in francese alcuni brani di Adriano Celentano, fra cui "24.000 baci". "Eppure e' vero. Il mio uomo non c'e' piu'", ha dichiarato la 42enne Laeticia Hallyday. Dal 1965 al 1980 l'artista è stato sposato con la cantante Sylvie Vartan, ha avuto da lei il figlio David, anche lui cantante.


Popolare

COLLEGARE