Dal 2018 WhatsApp interromperà il supporto per BlackBerry e Windows Phone

Da inizio 2018 WhatsApp smetterà quindi di funzionare sui sistemi BlackBerry OS, BlackBerry 10 e Windows Phone 8, utilizzato in particolare sugli smartphone Nokia.

Termina il supporto WhatsApp ad alcune piattaforme mobili. La decisione è stata comunicata a pochi giorni dalla fine del 2017 e ha sorpreso diversi utenti, che non avranno molto tempo per cambiare i loro dispositivi se vogliono continuare a utilizzare il sistema di messaggistica. WhatsApp ha infatti comunicato che il supporto per le piattaforme Microsoft e BlackBerry terminerà il prossimo 31 dicembre.

La forza che ha permesso a WhatsApp di diventare di fatto uno standard di comunicazione istantanea è stato il suo poter essere utilizzato su quasi tutti i sistemi operativi con cui funzionano i nostri dispositivi mobili, che vengono così equiparati ad un piccolo computer da portare in tasca. Se poi pensiamo che ogni sistema viene ancora personalizzato dai diversi produttori di dispositivi si capisce che, estremizzando, questo significa che WhatsApp dovrebbe produrre una app specifica per ognuno, in base al sistema operativo e alla versione che di esso abbiamo sul nostro dispositivo.

Ora le intenzioni si stanno per concretizzare e, già dal 31 dicembre 2017, i possessori di una precisa lista di smartphone tra i più datati dovranno dire addio all'app più utilizzata per scambiare messaggi e note vocali con i propri contatti.

Il motivo di questa scelta è semplice: queste piattaforme non permettono di espandere le funzionalità di WhatsApp in futuro.


Popolare

COLLEGARE