Coppa Italia, Fiorentina-Sampdoria 3-2: viola avanti con due rigori!

Sampdoria eliminata, viola ai quarti di Coppa Italia.

Ed e' proprio Babacar a sbloccarla dopo appena 90 secondi: la verticalizzazione di Benassi sorprende Regini e innesca l'attaccante viola, che col destro supera Puggioni. I blucerchiati crescono però con il passare dei minuti e trovano il pareggio al 39': sugli sviluppi di un calcio d'angolo, arriva la conclusione dal limite di Sala, il pallone viene deviato da Astori e diventa buono per Barreto, che insacca in rete da due passi. La squadra di Mister Giampaolo, che tanto bene sta facendo da due anni a Genova. Protagonista indiscusso del match è ancora una volta il Var che sentenzia tre calci di rigore decisivi ai fini del risultato.

Alle parole di Giampaolo, fanno eco quelle di Barreto, ugualmente perplesso in merito alle decisioni arbitrali: "Dispiace molto, dispiace soprattutto per quel rigore nel finale dopo il quale non abbiamo più avuto tempo di reagire".

Medita il turnover Stefano Pioli, ma non sarà ampio: la Fiorentina vuole la qualificazione ai quarti di finale e dunque riposerà solo uno stretto numero di titolari, in vista della partita di campionato contro il Genoa. Babacar? Stimo il giocatore per le sue qualita', tra l'altro stasera ha giocato nonostante un malessere prima di andare in campo. Ho dei dubbi, mi è parsa una roba da gioco virtuale. "Il primo tempo non mi è piaciuto, siamo andati al 50% delle possibilità e siamo stati fortunati a concluderlo in parità".


Popolare

COLLEGARE