Barzagli: "L'Inter è una squadra importante. Sta facendo grandi cose"

Anche perché chiaramente per l'età che ho non posso disputare tutte le partite. Da allora sono arrivate cinque partite senza subire gol, tre vittorie e due pareggi, ti chiedo cosa è cambiato? Ci ha messo molto del suo il mister. Non prendere gol nelle ultime 5 partite è stato fondamentale. Aiutano tutti." La vera novità, però, non sta nella ritrovata compattezza difensiva ma nel cambiamento continuo della retroguardia bianconera: "Allegri ha ruotato tutti gli interpreti, al di là che lo schieramento presentasse una linea a tre o a quattro e nell'unico caso in cui la linea difensiva è rimasta la stessa (De Sciglio-Benatia-Chiellini- Asamoah, sia contro il Napoli che contro l'Inter) a cambiare è stato il portiere.

Barzagli spiega il momento di Dybala: "Ci sono momenti così per tutti, capita". Soprattutto in difesa. "Dipende da una serie di cose, anche dal pressing degli avversari". Anche Andrea Barzagli riconosce i meriti di Benatia e non si nega un paragone calzante ma che farà discutere... "Anche Benatia adesso è tornato a giocare con continuità e sta facendo vedere le sue qualità".

DYBALA - Se Benatia è stato la rivelazione delle ultime settimane, Dybala continua ad essere al centro delle polemiche per le sue prestazioni altalenanti e per le parole pronunciate da Nedved a margine dei sorteggi di Champions: "È un periodo un po' così, Paulo è molto bravo a capire e a percepire le cose". Quindi anche le parole di Pavel e dello stesso Gigi le ha prese positivamente e speriamo solamente che un qualcosa possa scattare e lo faccia ritornare a fare quello che ha sempre o fatto. "Un periodo di calo ci può stare, ma sono certo che tornerà ai suoi livelli". "Forse gli è mancato il gol, ma lo ritroverà presto".

Inoltre, riguardo il terzo posto e sulla corsa allo Scudetto: "E' un campionato più equilibrato, ma secondo me noi abbiamo una rosa veramente importante e molto forte". Dopo cinque partite senza raccogliere palloni nella propria porta, la Juventus proverà ad avvicinarsi nel migliore dei modi al big match del 23 dicembre con la Roma, pur con una lista di infortunati che sta costringendo agli straordinari lo staff medico.

Andrea Barzagli per la settima stagione è una delle certezze della Juventus e intende esserlo almeno per un altro anno: "Non ho ancora firmato il nuovo contratto, ne parleremo con la società ma la voglia di continuare c'è da ambo le parti" le dichiarazioni a Premium Sport.


Popolare

COLLEGARE