Verso il derby: Inzaghi "Sarà spettacolare", Di Francesco "Gara fuori classifica"

"Conosciamo tutti Ciro, è un ragazzo generoso che ha saltato solo due delle ultime sessanta partite: uno dei derby dello scorso anno e Lazio - Chievo - sottolinea ancora l'allenatore biancoceleste - Se mi aspettavo una gestione diversa di Immobile in Nazionale?".

Su Immobile: "Risente ancora un po' del problema che aveva accusato alla vigilia dell'Udinese". Mercoledì sembrava star bene, ma ieri il fastidio si è ripresentato e lo abbiamo fermato. Convocato e schierato da Ventura nel doppio confronto con la Svezia, nonostante l'infortunio; e siamo anche convinti che il centravanti partenopeo sia sceso in campo volentieri, ma lo sforzo non è servito. Vediamo come risponderà alla seduta di oggi.

"E' normale che hanno vissuto una grande delusione con la Nazionale, ma il calendario gli prospetta subito una grande partita come il derby". Roma e Lazio stanno bene, si affronteranno a viso aperto: troveremo una Roma con tante soluzioni, insieme alla Juve ha la rosa più lunga e allestita meglio della Serie A. Stimo Di Francesco, è già riuscito a trasmettere alla Roma la sua idea di calcio. Il derby va giocato nel migliore dei modi, i ragazzi sono rientrati bene dalle nazionali, dovremo verificare Immobile e oggi lo faremo. Il mio desiderio è di continuare su questi livelli ancora a lungo. "Sono due giocatori fondamentali per me, li aspetto al più presto sui quali punto molto". Sono tutti giocatori di esperienza e si caleranno perfettamente nella parte.

Radja Nainggolan e Ciro Immobile: ecco i due big che tengono in ansia Roma e Lazio in vista del derby di domani alle 18. Noi dello staff abbiamo cercato di ricordare cos'è il derby per questa città per noi e per i tifosi.

COME GIOCA - Inzaghi è definitivamente passato al 3-5-2, modulo che verrà riproposto anche nel derby di sabato. Se non dovesse recuperare allora a centrocampo ci sarà spazio per Pellegrini. Quest'anno la Roma subisce meno gol, e ne fa meno. Spalletti e Di Francesco sono bravissimi, tra i migliori. E' stata anche una cosa particolare, perchè vederlo così ha messo tristezza secondo me a tutti gli italiani.

L'ATTEGGIAMENTO DELLA ROMA - "E' una squadra che l'atteggiamento lo cambia. E' una squadra da cui ti puoi aspettare di tutto".

Vincere. E' questo l'imperativo per Roma e Lazio nel derby che andrà in scena sabato all'Olimpico. Entrambe possiedono giocatori di qualità.


Popolare

COLLEGARE