Ventura in bilico: Tavecchio annuncia riunione FIGC per martedì a Roma

Ma, in parallelo, invece non crediamo che il presidente Tavecchio abbia intenzione di dare le dimissioni come fece dopo i mondiali in Brasile il suo predecessore Giancarlo Abete dopo l'addio di Cesare Prandelli. Ho salutato alcuni calciatori, nel calcio quando non si ottiene il risultato è colpa dell'allenatore, è un risultato che dal punto di vista sportivo è pesantissimo. Invece nulla, 0 gol in oltre tre ore di gioco contro una squadra composta da ruvidi boscaioli pronti alla rissa, grossi ma grezzi armadi di Ikea, soliti fare sfoggio di abilità tecniche nel calcio d'elite del campionato danese (il portiere Olsen nel Copenaghen), greco (il match winner dell'andata Johansson nell'Aek Atene), russo (Granquist e Claesson nel Krasnodar), e perfino degli Emirati Arabi (il centravanti Berg che gioca con la maglia dell'Al-Ain). Con una flash news, la redazione di SportMediaset rivela che il presidente della FIGC ha annunciato una riunione per la giornata di domani a Roma.

Nel ritiro scelto dai vertici della Nazionale e della Federazione Italiana si trova ancora il presidente della Lazio, nonchè consigliere federale, Claudio Lotito, che fu lo sponsor principale per la prima elezione di Tavecchio. Dopo Del Piero e Totti c'è un problema di fondo del calcio italiano. "Non mi sono dimesso perché non ho ancora parlato con il presidente", le sue parole a disfatta avvenuta. La Svezia non si qualificava per un Mondiale da 8 anni.

L'impressione su Ventura è che voglia discutere una buonuscita sul contratto rinnovato in estate fino al 2020 (in molti fra gli addetti ai lavoro avevano ipotizzato l'esistenza di una clausola rescissoria in caso di mancata qualificazione al Mondiale, mai però confermata). E se la Figc non aveva predisposto premi ai giocatori, qualora si fosse raggiunta la qualificazione, stando a quanto ha scritto La Stampa ci avrebbe pensato qualcun altro.


Popolare

COLLEGARE