Unesco: Carrara tra città creative

Esserci, rafforzare la vocazione internazionale della città, costruire reti, fare coesione sociale, coinvolgere studenti, artisti, artigiani, commercianti e cittadini è stato il vero successo.

Milano è città creativa Unesco per la letteratura. "Sapevamo che non sarebbe stato facile al confronto con città importanti, ma l'esperienza e la maturità acquisita saranno alla base della candidatura per il 2018".

Insieme a Milano hanno ricevuto un premio anche Alba, città creativa per la gastronomia, Carrara, città creativa per l'artigianato e Pesaro, città creativa per la musica. Un importante riconoscimento, attribuito per la prima volta a una città italiana, che conferma il ruolo di Milano quale capitale italiana degli editori, degli autori e dei lettori e che dà nuovo vigore al grande impegno di promozione della lettura che questa Amministrazione persegue già da anni. "La città inizia ad avere il riconoscimento internazionale che merita", ha commentato all'agenzia Ansa l'Assessore alla Cultura Filippo Del Corno. Non si perde neanche un giorno.


Popolare

COLLEGARE