Under 21, Italia-Russia 3-2. Di Biagio: "Bene il risultato, non la prestazione"

Gli azzurrini dell'Italia Under 21, guidati da mister Luigi Di Biagio (un amico della Riviera e dell'entroterra ascolano), hanno battuto allo stadio Stirpe di Frosinone i pari età della Russia nell'amichevole di preparazione all'Europeo che si giocherà nel 2019 nella nostra nazione. Gli azzurri hanno l'occasione per andare sul 3-2, ma Cutrone spreca il rigore, ma proprio allo scadere la rete del 3-2 è siglata da Orsolini, conclusione imparabile per il portiere Leshuck.

Una bella reazione dopo la disfatta della Nazionale maggiore che non si è qualificata al Mondiale 2018 in Russia dopo i Play Off persi contro la Svezia.

Marcatori: 12′ Verde (I), 45′ Rasskazov (R), 71′ Bakaev (R), 77′ Parigini (I), 94′ Orsolini (I).

ITALIA: Audero (46' Scuffet); Dickmann, Capradossi, Romagna, Pezzella (65' Felicioli); Depaoli (57' Orsolini), Barella, Mandragora (65' Murgia), Verde (57' Parigini); Cutrone, Bonazzoli (65' Favilli). A disp.: Calabresi, Chiesa, Mancini, Vido, Locatelli.

Russia U21 (4-2-3-1): Leshchuk; Rasskazov, Chernov, Dovbnya, Lysov; Fomin (55′ Kuchaev), Lanin; Obliakov, Zhigulev (67′ Chalov), Bakev; Melkadze (67′ Zhamaletdinov). A disposizione.: Mitrushkin, Maksimenko, Likhachev, Bezdenezhnykh, Shakuro, Kalugin.


Popolare

COLLEGARE