Udinese-Napoli, caos fuori lo stadio: 'guerriglia' tra tifosi

Momenti di tensione all'esterno della Dacia Arena di Udine, pochi minuti prima dell'inizio della partita tra Udinese e Napoli, conclusasi 1-0 per gli uomini di Sarri. Medicato anche un tifoso azzurro, che però non ha voluto essere caricato in ambulanza. Secondo quanto si apprende alcuni ultras partenopei hanno provato a entrare in contatto con la tifoseria bianconera, spostandosi dal settore ospiti verso la Curva Nord dello stadio.

"Sono state fatte delle cariche di alleggerimento - informano dalla Questura di Udine - per allontanare le due tifoserie". Le due tifoserie sono arrivate faccia a faccia nella zona antistante la tribuna centrale, mai entrate in contatto diretto, subito separate da un cordone di Polizia e Carabinieri schierati in tenuta anti-sommossa che hanno disperso i facinorosi con il lancio di lacrimogeni. Il blocco aveva creato intasamenti al traffico, mentre altri tifosi si erano invece ammassati al distributore Eni presente poco più avanti. La loro posizione è al vaglio.


Popolare

COLLEGARE