Tesla, presentato il Tir semi autonomo e supercar da 400 km/h

Ai più non resta per ora che il video riportato da noi di Automoto.it a fondo articolo, dove la futura Roadster Tesla si mostra in movimento, anche se non troppo dettagliatamente. La più potente, la più costosa e, oltretutto, l'auto con la maggiore autonomia mai realizzata da Elon Musk. Come se non bastasse, percorrerà quasi 1.000 km a ogni ricarica (998 km, per la precisione) e verrà mossa da tre motori elettrici - uno in corrispondenza di ciascuna ruota al retrotreno e il terzo all'avantreno - cui conseguirà la disponibilità della trazione integrale a gestione elettronica. Il prezzo però è ancora proibitivo: 200mila dollari.

La nuova Roadster sarà prodotta a partire dal 2020 ed è già possibile prenotarne una dando un anticipo di 50 mila dollari. La vettura vanta un'aerodinamica molto sofisticata frutto di attenti studi effettuati nella galleria del vento. Tesla scardina l'esistente presentando la seconda generazione della sportiva elettrica Roadster.

Secondo i dati rilasciati, la Tesla Roadster brucia lo scatto da 0 a 60 mph (0-100 km/h) in soli 1,9 secondi e i 100 mhp (160 km/h) da fermo in 4,2 secondi, mentre la velocità di punta dovrebbe raggiungere i 402 km/h. Completano il pacchetto sensori e dispositivi di connettività che consentono il controllo e il monitoraggio del mezzo a distanza (fleet monitoring).Tesla Semi, caratteristiche, prezzo e disponibilità Velocità e accelerazione. E la velocità massima? Il sedile del pilota è posto al centro, garantendogli anche una visuale più completa, e risultando idoneo sia nei paesi in cui si guida a sinistra che in quelli ove si tiene la destra: questo ha fatto sì, inoltre, che il sedile di un passeggero, comunque presente, fosse posto dietro quello del conducente, seppur non allineato a quest'ultimo. Grazie a sensori, radar e telecamere di ultima generazione, è dotato di autopilota avanzato, in grado di attivare automaticamente la frenata di emergenza, di restare nella corsia di percorrenza e sistemi di allarme in fase di ingresso in corsia di accelerazioneConfigurazione interna.


Popolare

COLLEGARE