Salvati otto degli occupanti dell'aereo Usa precipitato

A bordo, fa sapere sempre la Marina, c'erano 11 persone che stavano operando nel Mar delle Filippine.

Un aereo militare degli Stati Uniti è precipitato nel Pacifico, vicino alle coste del Giappone.

"La USS Ronald Reagan sta conducendo operazioni di ricerca e soccorso, ma la causa dell'incidente non è ancora nota", si legge in un comunicato della Settima flotta americana. Ancora sconosciute le cause dell'incidente, anche se si ipotizza un guasto al motore, secondo quanto riferito dal ministro della Difesa giapponese, Itsunori Onodera. Se un sottomarino di quel genere non riesce ad effettuare delle emersioni le sue riserve di ossigeno sono limitate a 10 giorni, nel caso in cui invece possa riemergere l'autonomia è molto maggiore.

Aereo militare USA precipita- Tutto il mondo si chiede in questi giorni cosa sia successo o cosa stia capitando ai 44 uomini e donne dell'equipaggio della San Juan; ben che vada stanno vivendo un incubo nelle freddissime ed agitate acque del sud del Pacifico.


Popolare

COLLEGARE