Perché non bisogna dimenticare la Giornata contro la violenza sulle donne

Nel 2007 decine di migliaia di donne hanno manifestato a Roma "Contro la violenza sulle donne", senza alcun patrocinio politico. È il caso di Sturno, dove questa mattina i ragazzi degli istituti scolastici e l'amministrazione comunale hanno ridipinto di rosso una panchina simbolo della lotta al femminicidio. Sono 1.644 quelle che hanno figli. E con l'ausilio dell'avvocatessa Emanuela Sica al progetto "Panchina Rossa" viene associato un percorso sull'amore tossico diretto principalmente ai giovanissimi. Ai lavori, aperti dall'assessore Barbieri e moderati da Paola Castagnotto, presidente del Centro Donna Giustizia, parteciperà in qualità di relatore anche Massimo Perrone, Ispettore Sup. della Polizia Municipale di Cento, che relazionerà su 'Polizia Municipale: un valore aggiunto nel contrasto alla violenza di genere e stalking.

Ma quello su cui noi dovremmo soffermarci non sono i singoli avvenimenti, i personaggi famosi, i retroscena, le polemiche insensate ma l'esemplare coraggio che finalmente hanno trovato queste donne che hanno deciso di non rimanere più nell'ombra, di liberarsi da un grosso peso, di denunciare il loro carnefice e di gridarlo a voce alta davanti ai riflettori della stampa di ogni parte del mondo.

La manifestazione prenderà il via sabato 25 novembre alle ore 9,30 a San Benedetto del Tronto, davanti al Centro commerciale Porto Grande e consisterà in una camminata della durata di un'ora finalizzata, oltre che ad attirare l'importanza sul tema della violenza sulle donne, alla promozione della salute dei cittadini ed a ribadire l'importanza di corretti stili di vita.

Chi volesse può anche portare del cibo o delle bevande da condividere durante l'aperitivo che seguirà biblioteca. 28 anni, eletta Miss Romagna nel 2007, Gessica Notaro sarà a Pineto martedì 21 novembre, quando alle 11 incontrerà le terze medie del "Giovanni XXIII" e la prima superiore dell'indirizzo di Tecnologie del Legno nella sala teatro del Palazzo Polifunzionale. Gessica è stata sfregiata con l'acido dal suo ex compagno, Edson Tavares, il quale è stato condannato a dieci anni di reclusione in primo grado.


Popolare

COLLEGARE