Paura a Firenze Castello, treno Freccia Argento svia dai binari

Incidente ferroviario sulla linea dell'alta velocità all'altezza della stazione di Castello, a Firenze. Da quanto appreso al momento non risultano feriti. Sul posto la polizia ferroviaria, personale delle Fs e i vigili del fuoco.

La vettura, un treno passeggeri nazionale, è uscita dai binari ma è rimasta in assetto verticale. Nessuna conseguenza per i passeggeri. Un treno dal design moderno e noto per la sua potenza (250 km/h) e la sua forma aerodinamica.

Il treno Freccia Argento Roma-Bergamo ha registrato poco fa il cedimento del carrello della penultima carrozza. Previsto un presidio di assistenza nella stazione di Bologna, anche per dare informazioni per la prosecuzione del viaggio, specie a chi ha perduto coincidenze con altri treni. Trenitalia ha disposto il rimborso integrale del titolo di viaggio informando i viaggiatori interessati. Intanto, sono già iniziati gli accertamento tecnici per risalire alle cause dello svio. La caduta ha immediatamente bloccato il convoglio e il treno, fortunatamente, non è deragliato.

Le indagini delle forze dell'ordine sono coordinate dalla pm Beatrice Giunti.


Popolare

COLLEGARE