Minuto di silenzio e lutto per la scomparsa di Mattioli

Sconcerto e dolore a Pesaro per l'improvvisa scomparsa di Gianluca Mattioli, celebre arbitro di pallacanestro. Si trovava a Murcia per dirigere la sfida col Bayern Monaco, quando ha accusato un malore, probabilmente dovuto a un un virus.

Nell'occasione gli arbitri indosseranno sulla divisa da gioco il nastro nero del lutto.

Questo il comunicato della FIP: "Ci ha lasciati Gianluca Mattioli. Ci stringiamo con grande affetto alla famiglia di Gianluca colpita dal tremendo lutto".

Mattioli aveva arbitrato 683 partite in serie A, era arbitro internazionale e stava contribuendo in maniera fattiva allo sviluppo e all'affermazione del 3×3 a livello nazionale ed internazionale.


Popolare

COLLEGARE