Milan, Borini: "Contento del nuovo ruolo. E davanti si fermeranno"

Ci serve ancora un po' di rodaggio ma il campionato è lungo, mancano ancora tante partite e sono sicuro che arriveremo in cima.

Fabio Borini ha parlato del momento del Milan, ammettendo che la squadra ha accusato qualche difficoltà nella parte iniziale della stagione e che adesso vuole risalire in classifica a partire proprio dal match contro il Napoli. L'attaccante del Milan ha poi parlato ai microfoni di Premium:"A Napoli non è mai facile, se consideriamo il loro periodo di forma è davvero dura". Un risultato positivo a Napoli porterebbe tanta fiducia, coraggio e tanta autostima. Dopo le vittorie si lavora sempre meglio, si è più sereni e tranquilli. Non sono l'acquisto milionario, ma mi do fare. Suso è uno di quelli che mi ha impressionato di più, anche perché lo avevo già conosciuto al Liverpool.

"Io spesso titolare? Non sono sorpreso, io lavoro per essere titolare sempre". Provo anche ad andare in avanti a dare una mano ai compagni, anche se con minori energie. Il gol arriverà. Adesso sto tirando di più verso la porta mi sto trovando più spesso in situazioni positive, quindi arriverà. Il numero 29? E' la mia data di nascita, c'è anche il debutto, poi compare in tantissimi aspetti della mia vita, completamente in modo casuale, sommando la data del matrimonio ad esempio. "Con il nuovo ruolo mi sono concentrato più su altre cose".


Popolare

COLLEGARE