Michelle Hunziker: setta mi ha minacciato di morte e allontanato da Eros

Qualcuno le aveva consigliato di rivolgersi ad una pranoterapeuta, una sorta di maga che si scoprirà più avanti essere a capo di una vera e propria setta.

La presentatrice ha deciso di parlarne per la prima volta nel libro Una vita all'apparenza Perfetta e al Corriere della Sera ne ha anticipato il contenuto spiegando il suo calvario: "La setta filtrava le chiamate: mia mamma veniva sempre respinta". "Sono entrata in questa setta senza neppure accorgermene", ha detto la Hunziker, "per controllarmi mi hanno allontanato dai miei affetti e fatto leva sulle mie debolezze".

Michelle Hunziker è stata ospite di Verissimo sabato scorso e ha raccontato un pò di sè, della sua serenità attuale, con una vita piena di amore e lavoro, e con la compagnia dei suoi figli. "Mi filtravano le telefonate, non potevo parlare neppure con mia madre, che non ho visto per quattro anni" confessa la Hunziker a Silvia Toffanin, alla quale confessa: "Un allontanamento che ha coinvolto anche Eros Ramazzotti, suo marito all'epoca dei fatti". Ramazzotti l'aveva conosciuto durante una serata in discoteca.

Michelle Hunziker infine rivela che quando decise di allontanarsi dalla setta Clelia le disse che "se me ne fossi andata dalla setta sarei morta".

Il cantante romano e la svizzera si sono separati nel 2002, quando la figlia Aurora aveva appena sei anni.

La conduttrice svizzera racconta la setta tra regole ferree, punizioni e restrizioni: "Mi mettevano in castigo, mi lasciavano sola".

Inoltre la setta ha avuto il potere di minare alla sua autostima: "Mi dicevano che non avevo talento e che avevo successo solamente perché avevo intrapreso questo percorso spirituale". Oltre a non poter comunicare con sua madre, oltre ad aver scelto loro al posto di Eros Ramazzoti, Michelle Hunziker fu spinta anche a lasciare la sua agenzia: "E convinta ad aprire una nuova società, finanziata totalmente da me". I due però, ad un certo, punto si erano lasciati, ma non hanno mai lasciato trapelare informazioni "succulente" in merito al perchè la loro storia fosse finita.


Popolare

COLLEGARE